Presentazione

Il Festival Internazionale di Cinema e Diritti Umani di Cremona è uno spazio volto a sostenere i Diritti Umani attraverso il cinema, ed ha lo scopo di valorizzare l’arte cinematografica come strumento di trasformazione sociale, culturale ed artistica, e di rafforzare l’impegno e l’attivismo sociale. Il FICDU è progettato per diffondere film documentari e cortometraggi che vanno oltre la semplice testimonianza di fatti, al fine di diventare un cinema attivo, impegnato, che vuole interpellare gli spettatori attraverso il richiamo della memoria storica e artistica. Per questa terza edizione sono previste tre giornate di proiezioni, dibattiti e incontri sul cinema e sui Diritti Umani, ognuna dedicata ad una tematica specifica, rispettivamente: Lavoro, Pace e Guerra, Patrimonio Culturale.
A partire dal 30 aprile 2019 sono aperte le iscrizioni gratuite per proporre cortometraggi di ogni genere cinematografico. Infine Cremona, città della musica e della liuteria assegnerà il Premio al corto vincitore per la migliore colonna sonora che consisterà in un’opera scultorea realizzata da un maestro liutaio.
Il Festival rivolge un’attenzione particolare alla cooperazione con le scuole del territorio. Durante la settimana ci saranno proiezioni dedicate alle scuole e la possibilità per i docenti di avviare un percorso condiviso per la realizzazione di laboratori audiovisivi con i propri allievi.

CHI SIAMO

Sol Capasso

Direzione & Programma

Fabio Gionfrida

Programma

Magali Buj

Programma

Federico Palumbo

Programma

Chiara Peli

Comunicazione

Luis Felipe Garay

Artwork

partner