Presentazione

Il Festival Internazionale di Cinema e Diritti Umani di Cremona è uno spazio volto a promuovere il riconoscimento dei Diritti Umani attraverso il cinema, ed ha lo scopo di valorizzare l’arte cinematografica come strumento di trasformazione sociale, culturale ed artistica, e di rafforzare l’impegno e l’attivismo sociale. Il FICDU è progettato per diffondere la conoscenza di film che vanno oltre la semplice testimonianza di fatti, al fine di proporre un cinema attivo, impegnato, che vuole interpellare gli spettatori attraverso il richiamo della memoria storica e artistica.
Dopo la visione dei film selezionati, “Cremona, città della musica e della liuteria” assegnerà il Premio alla migliore colonna sonora, consistente in un’opera scultorea realizzata da un maestro liutaio.
Il Festival rivolge un’attenzione particolare alla cooperazione con le scuole del territorio. Durante la settimana ci saranno proiezioni dedicate alle scuole di tutti gli ordini e, successivamente, a partire della collaborazione speciale con il Liceo Artistico B. Munari di Cremona, allievi e docenti avvierano un percorso condiviso con gli organizzatori del Festival per la realizzazione di progetti radiofonici e audiovisivi.

CHI SIAMO

Sol Capasso

Direzione & Capo programmazione

Fabio Gionfrida

Capo programmazione

Luciana Elizondo

Selezione

Martin Gabbani

Selezione

Luis Felipe Garay

Selezione

Chiara Peli

Comunicazione

Ilaria Gliottone

Comunicazione

Giulia Zapparoli

Artwork

partner